Davide Giove

Stampa

Si diploma in Flauto presso il Conservatorio “E.R. Duni” di Matera nel 2000 con il massimo dei voti seguito dalla Prof.ssa Rosa Martemucci. Si è perfezionato con i principali flautisti europei tra i quali Antonio Amenduni (del quale è oggi assistente), Michele Marasco, Davide Formisano, GianLuca Petrucci, Bruno Cavallo, Patrick Gallois, Jean-Claude Gerard, Carlos Bruneel, ecc. conseguendo il diploma triennale dell’Accademia Musicale Pescarese nel 2005 e dell’Accademia Nazionale Federiciana nel 2007. In qualità di solista, orchestrale, camerista ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali e si è esibito in Italia, Francia, Svizzera, Belgio, Portogallo, Olanda, Germania e Cina. Ha inciso prime assolute e ottenuto passaggi radiotelevisivi su diverse emittenti tra le quali Rai Radio3. Giornalista pubblicista ha curato recensioni e ricerche per le più importanti testate specialistiche europea ed asiatica. Diplomato in Didattica della Musica presso il Conservatorio di Foggia nel 2007 e specializzato in Didattica dello Strumento Musicale presso il Conservatorio di Matera nel 2009, nel 2011 ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello ad indirizzo solistico con il massimo dei voti e la lode. E' titolare della cattedra di flauto presso la Scuola Media “Papa Giovanni XXIII” di Sava. Attivo nel mondo della promozione sociale è responsabile regionale del settore musica e cultura per ARCI Puglia e responsabile provinciale Cultura e Welfare per ARCI Taranto. Attualmente è flautista del quartetto che accompagna il soprano Katia Ricciarelli e collabora, presso il Teatro “Brancaccio” di Roma, alla realizzazione del Musical “La Bella e la Bestia”.