Cosimino e l'Orco balbuziente

Stampa

Cosimino e l’orco balbuziente

Storia ispirata ad un’antica favola popolare, scritta da Stefano Giove e Adele Carrera che narra le vicissitudini di un ingenuo ragazzo che lascia la casa paterna in cerca di fortuna. Casualmente finirà a lavorare per un orco balbuziente che, presolo a benvolere, gli propone, dopo un anno, di far ritorno dai suoi dandogli anche in dono un oggetto magico. Vittima di un oste impostore, il giovane viene derubato  e, sconsolato, ritorna dall’orco che lo riprende con sé, avendo capito in quale tranello è caduto il suo protetto. Le ruberie ai danni del ragazzo si ripetono per diverse volte, sempre nelle medesime circostanze, fintanto che, su consiglio dell’orco, si farà furbo e recupererà tutto quanto gli è stato precedentemente sottratto.

Personaggi e interpreti:

Narratore (Adele Carrera)

Cosimino (Franco Pizzulli e Gianna Latorre)

Orco (Adele Carrera)

Madre e Oste (Enza Cellamare)

Addetti alle scene (Eufemia Pavone e Tina D’Amelio)

Rumorista (Damiana Bozza e Leo Zicari)

Addetta alle musiche (Bruna Andreula)

Musiche originali M° Davide Giove