La volpe e 'u lupe

Stampa

La volpe e ‘u lupe (La volpe e il lupo)

Antica favola della tradizione locale, recitata in vernacolo, narra di un povero, ingenuo lupo, che vaga in un bosco, affamato, finché incontra una volpe che vedendolo tanto malridotto gli propone di fare una incursione in un casolare al limite del bosco. Il lupo si mostra perplesso sull’impresa ma la furba volpe lo convince che entrando di notte dal buco posto verso in basso della porta (jiattarule), da cui entra ed esce il gatto del padrone, possono farcela tranquillamente. L’impresa riesce ma, mentre la volpe ha in mente un piano di fuga che mette in atto quando all’improvviso arriva il padrone armato di bastone, l’ingenuo lupo prende tutte le bastonate che quello gli fa piovere addosso. Dopo la brutta bastonatura il lupo sanguinante incontra sulla strada del ritorno la volpe che con uno stratagemma e sbeffeggiandolo, riesce a convincerlo che anch’essa le ha prese di santa ragione e si fa riportare a casa in groppa.

Personaggi e interpreti:

Narratore (Adele Carrera)

Volpe (Gianna Latorre)

Padrone (Franco Pizzulli)

Lupo (Enza Cellamare)

Addetti alle scene (Eufemia Pavone e Tina D’Amelio)

Rumorista (Damiana Bozza e Leo Zicari)

Addetta alle musiche (Bruna Andreula)

Musiche originali M° Davide Giove