Arcipikkia 2.0

Circolo IL PONTE Ginosa

Friday, Nov 24th

Last update03:04:17 PM GMT

You are here:: Home

Condanna bipartisan per le provocazioni neofasciste

E-mail Stampa PDF

Nel 65° anniversario della Liberazione, nel barese alcuni manifesti listati a lutto ricordano la morte di Mussolini. Quotidiani locali, riferiscono di poster, sui muri di Locorotondo, che ricordano 'la scomparsa di Mussolini e dei caduti della Repubblica sociale e di coloro che hanno creduto nell'onore e nella grandezza del popolo d'Italia'. L'iniziativa e' del circolo 'Benito Mussolini' di Locorotondo, che scrive: 'Mussolini, in quel '45, fu vittima (mori' il 28/4). Caso simile per le strade di Roma. Dura la reazione del Sindaco Alemanno (PDL). 'Demenze politiche nostalgiche', il sindaco Gianni Alemanno commenta così i manifesti del Duce apparsi per le strade di Roma.

'Bisogna capire chi ha finanziato queste cose - aggiunge. 'Non si tratta di una scritta ma di una cosa strutturata e penso che la questura ci possa veramente aiutare ad evitare che simili demenze politiche nostalgiche diano un segno di incivilta' alla nostra citta''.

'E' un'altra delle provocazioni marginali che stanno segnando la giornata di oggi'.